Corso “trad” vie alpinistiche

247

Questo corso è rivolto a tutti coloro che arrampicano già in falesia e vogliono avventurarsi sulle tante vie lunghe di stampo alpinistico che coronano le Alpi. Per muoversi in sicurezza su questi itinerari è fondamentale saper collegare correttamente gli ancoraggi e imparare bene le manovre di progressione della cordata e non da ultimo saper gestire in modo corretto e veloce una sequenza di manovre alla base della sicurezza della cordata.

 

Tematiche:
– nodologia (nodo mezzo barcaiolo, barcaiolo e autobloccanti, nodo di giunzione di corde, cordini,fettucce e kevlar)
– soste (angoli e lunghezza cordini, soste mobili, semimobili e fisse)
– protezioni veloci (friend, nut, chiodi, altro)
– base di artificiale (come utilizzare le protezioni per superare sezioni difficilmente arrampicabili)
– progressione della cordata (gestione delle mezze corde in relazione alle protezioni)
– discese in corda doppia
– manovre speciali (paranchi di recupero e di aiuto, svincoli)
– riconoscere il tracciato di una via dall’avvicinamento alla discesa

Programma:
– 1° giorno: descrizione materiale alpinistico – prove di utilizzo – nodi principali della cordata – soste in parete – assicurazione al compagno – salita di monotiri di roccia con utilizzo di protezioni tradizionali

– 2° giorno: salita di una via di roccia in parete di 150-200 m con ripasso manovre di gestione della sosta e di discesa in corda doppia.

– 3° giorno: salita di una via di roccia in parete di 250-300 m di alto livello, ripasso di gestione della cordata e di tutte le manovre viste nei giorni precedenti.

Livello richiesto:
E’ richiesto minimo un 5b/5c a vista da primo di cordata e il 6a lavorato; buona gestione della sicura in falesia sia con gri-gri (assicuratori con bloccaggio assistito) che secchiello (essenziale).

Materiale necessario:
scarpette da arrampicata, imbracatura, casco, secchiello, 2 moschettoni a ghiera e fettucce di varia dimensione. Il materiale può essere fornito dalla Guida durante lo svolgimento del corso.

Periodo:
Tutto l’anno (preferibilmente da aprile a novembre).

Partecipanti:
Da un minimo di 2 ad un massimo di 6.

Costo:
€ 600 1 persona.
€ 380,00 2 persone.
€ 250,00 da 3 persone.

il costo comprende: assistenza da parte di Guida Alpina, eventuale materiale tecnico mancante.
il costo non comprende: spese di viaggio verso le falesie o i siti di arrampicata, eventuali spese di vitto e alloggio qualora necessarie, assicurazione infortuni (questa è personale, la Guida Alpina possiede una r.c.)