HAUTE ROUTE DEL MONTE ROSA – SKITOUR

Quattro giorni di scialpinismo sulle nevi del monte Rosa, per raggiungere con gli sci le vette della seconda montagna più alta dell’Europa: la Capanna Margherita, il Breithorn, il Castore. Vi accompagneremo in sicurezza attraverso questo impegnativo itinerario.

Il Monte Rosa, un’ immenso dedalo di ghiacciai e cime alte oltre 4000 m. Nelle giornate a disposizione ci immergeremo completamente nell’ambiente di alta montagna attraverso il tormentato Grenz-Gletscher al cospetto della Nord dei Lyskamm, per rientrare poi ad Alagna Valsesia attraverso Breithorn e Castore. Un Tour impegnativo ma di ampio respiro e grande soddisfazione.

Programma

1ºGiorno

Salita alla Punta Giordani m 4046

Partenza da Alagna Valsesia. Revisione materiali e salita con gli impianti fino a Punta Indren m 3270. Calzati gli sci saliremo alla vetta della Punta Giordani m 4046. Discesa sull’itinarario di salita e in traverso e leggera salita giungeremo al rifugio Mantova m 3480. Cena e pernottamento.

Dislivello in salita: m 980 – in discesa m 780 – ore 4/5

2ºGiorno

Salita alla Capanna Margherita m 4556

Dal Rifugio risaliremo il ghiacciaio del Lys fino all’omonimo colle a 4250m. Da li alla vetta della Capanna Margherita a 4556 m di quota. Ora ci aspetta un’ emozionante discesa attraverso il ghiacciaio del Grenz fino all’ avveneristica Monterosahutte m 2890. Cena e pernottamento.

Dislivello in salita: m 1050 – in discesa m 1660 – ore 7

3ºGiorno

Traversata dei Breithorn m 4167

Dalla Monterosahutte partiamo subito in discesa per raggiungere Furi m 1900 circa. Risaliremo al Klein Matterhorn con gli impianti per poi guadagnare la vetta del Breithorn occidentale e di quello centrale 4167m. In discesa sul versante sud fino al Rifugio delle guide della Val d’Ayas 3380m. Cena e pernottamento.

Dislivello in salita: m 650 – in discesa m 1650 – ore 5

4ºGiorno

Traversata Castore m 4221 e Naso dei Lyskamm

Oggi ci aspetta la giornata più lunga e impegnativa del tour. Dal rifugio andremo a guadagnare la vetta del Castore m 4221 attraverso il ripido versante ovest. Da li, in discesa sul versante opposto attraverso il colle di Felik e di nuovo in salita fino ai 4190mt di quota del Naso del Lyskamm. Lunghissima discesa di rientro fino ad Alagna a 1200m.

Dislivello in salita: m 1380 – in discesa m 3700 – ore 9

Ulteriori dettagli

INFO ASCENSIONI: Il Tour del Monte Rosa, può risultare piuttosto faticoso, vista la costante permanenza a quote superiori ai 3000m. La salita alla Capanna Margherita e ai Breithorn, non presentano particolari difficoltà tecniche. La traversata del Castore e del Naso dei Lyskamm, prevedono la salita e discesa di diversi tratti fino ai 45/ 50°, quasi sempre da percorrere ramponi ai piedi.

Competenze richieste

E’ richiesta una buona preparazione scialpinistica e un buon allenamento, Buona dimestichezza nell uso di ramponi e picozza

Attrezzature

Abbigliamento da alta montagna, Attrezzatura completa da sci alpinismo, ARVA, pala, sonda, imbracatura, picozza e ramponi

Documenti

E’ consigliata la tessera del CAI

Prezzi

350€ a persona

Dettaglio quota

LA QUOTA COMPRENDE : Accompagnamento e assistenza di una Guida Alpina certificata U.I.A.G.M., fornitura se necessario dei materiali tecnici mancanti, uso dei materiali comuni per la sicurezza, organizzazione logistica e prenotazione ai rifugi, assicurazione R.C.T.

LA QUOTA NON COMPRENDE: Spese di trasferimento, spese di mezza pensione e di risalita con gli impianti dei partecipanti e della Guida, assicurazione infortuni ed extra in genere.

Marmolada d’inverno – parete Nord

La Marmolada è una delle più avvincenti salite delle Dolomiti. Con le sue pendici innevate ed un panorama mozzafiato è sempre un’avventure emozionante…vuoi provare l’emozione di salire la più alta vetta dolomitica in stile invernale!!
Una vera e propria avventura alpinistica fra scialpinismo e qualche assaggio di ramponi e picozza classica per raggiungere una vetta memorabile.

Continua la lettura di “Marmolada d’inverno – parete Nord”

Corso di scialpinismo

DSCN3487 Si propone un corso completo di scialpinismo in cui vi farò conoscere il fascino di muoversi con gli sci in montagna d’inverno, insegnandovi le tecniche di salita e discesa in neve fresca, l’utilizzo dell’ARTVA, della pala e della sonda, e dei dispositivi di sicurezza (Avalung, Airbag) strumenti indispensabili per la sicurezza in ambienti innevati.

 

 

 

Continua la lettura di “Corso di scialpinismo”